Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Comunicati stampa

 
A A A
 
tower-model:MA1-56
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Comunicati stampa
01
dic
2015
Investor Day. Al Tecnopolo l'evento conclusivo di Upidea! Startup Program
 
$titolo

Si svolgerà mercoledì 2 dicembre alle ore 17 presso il Tecnopolo di Reggio Emilia, l’Investor Day del progetto Upidea! Startup Program realizzato dal Gruppo Giovani e dal Gruppo Terziario di Unindustria Reggio Emilia, con il contributo di LUISS Enlabs e Reggio Emilia Innovazione ed il patrocinio di Camera di Commercio e Comune di Reggio Emilia.

Si tratta dell’evento conclusivo della prima edizione del progetto, portato avanti nel corso dell’anno con l’obiettivo di sostenere la creazione e lo sviluppo di nuove imprese sul territorio reggiano.
Presentata nel marzo scorso, l’iniziativa ha raccolto l’adesione di 40 idee e progetti d’impresa provenienti da tutta Italia. Tra questi la Giuria ne ha selezionati 16 a cui Unindustria ha offerto sostegno con differenti modalità: il percorso di accelerazione realizzato in collaborazione con LUISS Enlabs all’interno degli spazi di REI presso il Tecnopolo; l’iscrizione gratuita per un anno con la possibilità di usufruire dei servizi associativi; matching e confronto con imprenditori del settore di riferimento, ampia visibilità.

Le sei startup che hanno concluso con merito il percorso di accelerazione hanno ora l’opportunità di presentarsi ad aziende e investitori, proprio in occasione dell’Investor Day. Sono MDLAB, KPI6, UP2GO, EMILIA BOX, GIGFOUND e NUTRIPLUS.

I lavori saranno coordinati direttamente da Enrico Giuliani, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori e Luigi Orlandini, Presidente del Gruppo Terziario di Unindustria Reggio Emilia, mentre Aimone Storchi, Presidente di REI Reggio Emilia innovazione e Augusto Coppola, Direttore del Programma di accelerazione LUISS Enlabs, porteranno il loro saluto come partner del progetto.

Successivamente ognuna di queste startup avrà a disposizione sette minuti per convincere il pubblico della validità della propria idea d’impresa. Concluderà i lavori Mauro Severi, Presidente di Unindustria Reggio Emilia.

Al termine dell’evento sarà poi dedicato spazio alle domande e al confronto diretto, con l’opportunità di scambiarsi credenziali e proposte di collaborazione.

Siamo alla fine di un progetto che ha dato risultati superiori alle nostre stesse aspettative – ha affermato Enrico Giuliani, Presidente dei Giovani Imprenditori – in termini di attenzione, di qualità e quantità delle idee di impresa pervenute e di attivazione dei network tra startup e imprese locali. Nel nostro territorio l’intraprendenza e la passione per l’imprenditorialità sono ancora molto forti e con questo progetto abbiamo voluto dare loro un supporto concreto. Concludiamo dunque con soddisfazione questo ‘anno 0’ di Upidea e lavoriamo con grande entusiasmo all’edizione 2016”.

Il bando Upidea! si è poggiato su due aspetti principalmente, di fattibilità e di mentoring. Quando abbiamo pensato a questo progetto volevamo creare qualcosa in grado di dare risultati tangibili, sostenibile e realizzabile - Ha aggiunto Luigi Orlandini, Presidente del Gruppo Terziario – Nello stesso tempo abbiamo fatto tesoro da esperienze passate della necessità da parte delle startup di essere aiutate, prese per mano: diversamente qualsiasi progetto, qualsiasi bando diventa parziale, inconcludente. Al termine di questo primo percorso possiamo dire di essere riusciti a creare sul territorio un’opportunità per nuove imprese che prima non esisteva”.

Ha quindi concluso il Presidente di Unindustria Reggio Emilia Mauro Severi: “Reggio Emilia possiede un tessuto manifatturiero di alto livello, una tradizione di eccellenza e qualità, tante opportunità logistiche oggi supportate anche dalla Stazione Mediopadana. Dobbiamo lavorare per valorizzare tutto questo ed attrarre investimenti, talenti, nuove imprese nel nostro territorio. Upidea rappresenta oggi l’unica opportunità concreta per chi vuole fare impresa nella nostra città. Gli ottimi risultati della prima edizione rafforzano la nostra convinzione di voler dare continuità a questo progetto, che, proprio per le grandi potenzialità che possiede in termini di attrattività e capacità innovativa, deve trovare sempre più sostegno dalle istituzioni locali”.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF