Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo e l’obbligo di repechage
Prosegue con un terzo webinar dedicato al tema del licenziamento per giustificato motivo oggettivo e obbligo di repechage, il ciclo di incontri formativi in materia giuslavoristica organizzato in collaborazione con lo studio Legal Twelve Avvocati Associati.
25 maggio 2022 - Dalle 15:00 alle 17:30
LAVORO E PREVIDENZA
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata
Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo e l’obbligo di repechage

La recente sentenza della Corte Costituzionale n. 59/2021 ha riportato l’attenzione sul tema assai dibattuto delle conseguenze del licenziamento per giustificato motivo oggettivo ritenuto illegittimo dal giudice.

A partire dal 2012 la materia è stata oggetto di importanti interventi ad opera del legislatore, dalla riforma Fornero al Jobs Act, ma anche ad opera della Consulta la quale, a più riprese, si è pronunciata. 

L’incontro è dedicato ad approfondire il tema del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, facendo il punto sulla normativa e sulla giurisprudenza.

Il webinar si svolgerà su piattaforma Teams: una volta effettuata l'iscrizione riceverete automaticamente il link per accedere alla riunione.

Privacy: informiamo sin d'ora i partecipanti che l'incontro sarà registrato.

 

I successivi incontri del ciclo:
4° incontro (21 giugno) - Appalto genuino e non genuino: normativa, accertamenti e giurisprudenza

 

Programma

15:00 - Alessandro Parma - Responsabile Area Lavoro e Relazioni Sindacali Unindustria Reggio Emilia

Apertura lavori

15:10 - Avv. Silvia Piccinini - Studio Legal Twelve Avvocati Associati

  • Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo: il punto sulla normativa e sulla giurisprudenza.
  • Gli sviluppi in tema di repêchage.
  • Le conseguenze del licenziamento illegittimo.
  • Il licenziamento del lavoratore inabile e del lavoratore disabile.

Quesiti dei partecipanti

 

17:45 - Chiusura lavori

A chi rivolgersi

Sonia Bedocchi
Sonia Bedocchi
Assistente
Area Lavoro e Relazioni Sindacali
0522 409721 Scrivimi
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata