Energia elettrica e gas naturale - Credito di imposta per “caro energia”
Approfondimento sulle misure e sulle modalità applicative dei crediti di imposta sui costi dell’energia elettrica e del gas naturale.
23 maggio 2022 - Dalle 10:00 alle 12:00
AMBIENTE ED ENERGIA FISCO E TRIBUTI
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata
Energia elettrica e gas naturale - Credito di imposta per “caro energia”

I fortissimi rincari delle quotazioni del gas naturale e dell’energia elettrica, manifestatisi già negli ultimi mesi del 2021 e acuitisi con il conflitto in Ucraina, hanno indotto il Governo ad intervenire per mitigare le ricadute sui bilanci delle imprese italiane.

Oltre a misure per la semplificazione dei procedimenti amministrativi per la realizzazione di impianti a fonte rinnovabile, per favorire una maggior produzione nazionale di gas naturale e per incentivare un maggior utilizzo degli stoccaggi, sono state messe in campo azioni contingenti che si sostanziano in un contenimento dei corrispettivi applicati in bolletta.

Già lo scorso anno sono stati ridotti gli oneri generali di sistema per il settore elettrico e per il gas naturale, poi da quest’anno i primi sono stati completamente azzerati.

Parallelamente a queste misure il Governo Draghi, con decorrenza 1° gennaio 2022, ha introdotto una serie di crediti di imposta sui costi dell’energia elettrica e del gas naturale di cui potranno beneficiare tutte le imprese con utenze aventi potenza almeno pari a 16,5 kW.

Obiettivo dell'incontro è illustrare queste misure e le loro modalità applicative.

Avvisiamo sin d'ora i partecipanti che il werbinar sarà registrato.

Programma

10:00 - Saluti e inizio lavori

Enrico Buoncuore _ responsabile area Ambiente e Energia di Unindustria Reggio Emilia

10:45 - Intervento

Aldo Bianchi _ responsabile area Fisco e Tributi di Unindustria Reggio Emilia

11:30 - Risposte ai quesiti

12:00 - Chiusura lavori

A chi rivolgersi

Elisabetta Salardi
Elisabetta Salardi
Assistente
Area Ambiente e Energia
0522 409775 Scrivimi
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata