Il contratto di agenzia in Francia e Germania: quali accorgimenti utilizzare per operare al meglio in due importanti mercati europei
14 dicembre 2021 - Dalle 10:00 alle 12:00
INTERNAZIONALIZZAZIONE
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata
Il contratto di agenzia in Francia e Germania: quali accorgimenti utilizzare per operare al meglio in due importanti mercati europei

Lo strumento dell’agenzia è da tempo comune e consolidato per le aziende che operano sui mercati esteri, ma non è raro che le aziende si trovino comunque a gestire dubbi o problematiche legate al rapporto con i propri agenti, anche in virtù di una pluralità di normative nazionali in costante evoluzione. 

A livello europeo, nonostante i tentativi di armonizzazione della disciplina, permangono differenze, a volte rilevanti, dovute a sistemi giuridici e prassi economiche peculiari a ciascun Paese. 

L'obiettivo dell'incontro è illustrare le principali caratteristiche della legislazione riguardante il contratto di agenzia nei due importanti mercati di Francia e Germania, con particolare riferimento agli accorgimenti da adottare per impostare al meglio il rapporto sin dal suo avvio.

 
Avvisiamo sin d'ora i partecipanti che l'incontro sarà registrato.

Programma

10:00 - Unindustria Reggio Emilia

Saluti e introduzione ai lavori

10:05 - avv. Maximilien Gaslini - Studio Alteregal, Avocats-Avvocati

Francia 

  • Regole inderogabili del diritto francese: frequenza di liquidazione delle commissioni, preavviso
  • Cessazione del rapporto: forma, motivazione, indennità
  • Soluzioni alternative all’agente
  • Particolari punti di attenzione e criticità: decisione della CGUE sul mandato di negoziazione dell’agente di commercio in diritto francese

11:00 - avv. Roland Plecher - Studio Plecher-Rechtsanwälte-Avvocati

Germania  

  • Regole inderogabili del diritto tedesco: indennità di fine rapporto, estratto conto, controllo dei libri contabili e liquidazione delle commissioni etc.
  • Cessazione del rapporto: forma, motivazione, indennità
  • Soluzioni alternative all’agente
  • Particolari punti di attenzione e criticità: cosa fare se non viene raggiunto il minimo di affari per causa Covid-19

A chi rivolgersi

Elisabetta Salardi
Elisabetta Salardi
Assistente
Area Ambiente e Energia
0522 409775 Scrivimi
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata