Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
false
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
21
mag
2020
Ghepi presenta ReMask, la mascherina protettiva durevole, riciclabile e riutilizzabile
 
$titolo

Fin dall'inizio dell'emergenza coronavirus, Ghepi, azienda di Cavriago con oltre 45 anni di esperienza nel settore termoplastico, ha voluto dare una risposta alla forte esigenza di DPI ed in particolare alla difficile reperibilità delle tradizionali mascherine protettive monouso, avviando un percorso di ricerca e progettazione industriale.

Questo percorso ha portato all'ideazione e alla conseguente produzione di ReMask, una mascherina protettiva durevole, riutilizzabile e riciclabile, che permette di ridurre gli sprechi e il continuo riacquisto delle tradizionali mascherine chirurgiche.

Corpo e ghiera della mascherina sono infatti realizzati in materiali polimerici biocompatibili, in particolare in polietilene a bassa densità (LDPE), un polimero di alta qualità di cui si fa largo impiego nella produzione di dispositivi medici e riciclabile al 100%. 

Il filtro, di colore bianco, è composto da un tessuto TNT a tre strati ad alta capacità di filtrazione, idrorepellente, senza fibra di vetro, senza colla, senza lattice e inodore. La sua modalità di ricambio permette di risparmiare il 75% di tessuto rispetto alle mascherine chirurgiche.

Presenta inoltre diversi vantaggi in termini di comfort, vestibilità, utilizzo e igienizzazione, quest'ultima da effettuare ogni 8 ore per mantenere le condizioni di sicurezza e di corretto funzionamento.

Disponibile in diversi colori, ciascuna confezione include un corpo mascherina, una ghiera per filtro, 10 filtri monouso, 2 laccetti latex free, 1 foglio istruzioni. 

La mascherina Ghepi ha superato i test di certificazione e qualità previsti, attraverso l'iter seguito presso il Tecnopolo Biomedicale di Mirandola ed avviato la certificazione di «Mascherina Chirurgica Tipo I» presso l’Istituto Superiore di Sanità.

Viene al momento prodotta ai sensi dell’art. 16 comma 2 del D.L. 18/2020 e può essere impiegata nella vita professionale e nella vita privata, in uffici, reparti produttivi, magazzini, officine, negozi, centri commerciali, parchi e luoghi di svago.

Disponibile in allegato la scheda di presentazione del prodotto.

 

Per info e modalità di acquisto >

 

 
ALLEGATI
DOWNLOAD VERSIONE .PDF