Sportello agevolazioni "NUOVA SABATINI"
CREDITO E FINANZA
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata

Cos'è

Sportello agevolazioni

Viene offerto gratuitamente un servizio di consulenza e di assistenza  per favorire l'accesso e la fruizione dei contributi previsti dallo strumento agevolativo c.d. "Beni Strumentali - Nuova Sabatini" di cui all’articolo 2 comma 4 del decreto-legge n. 69 del 21 giugno 2013 convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98 e successive modifiche per l'acquisto di nuovi macchinari, impianti ed attrezzature da parte delle PMI.

 

Il contributo sugli investimenti ordinari è concesso nella misura del 2,75% annuo, secondo le modalità fissate nella normativa vigente.

Al fine di favorire la transizione del sistema produttivo alla manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale, la legge di bilancio 2017 ha ammesso ai finanziamenti e ai contributi statali anche gli investimenti realizzati dalle PMI in tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Il contributo sugli investimenti in tecnologie digitali e tracciamento e pesatura rifiuti è concesso con una maggiorazione del 30 percento - quindi al 3,575% annuo - rispetto alla misura massima stabilita dalla disciplina per gli investimenti ordinari, fermo restando il rispetto delle intensità massime di aiuto previste dalla normativa europea applicabile in materia di aiuti di Stato.

Descrizione

Viene offerto gratuitamente un servizio di consulenza e di assistenza  per favorire l'accesso e la fruizione dei contributi previsti dallo strumento agevolativo c.d. "Beni Strumentali - Nuova Sabatini" di cui all’articolo 2 comma 4 del decreto-legge n. 69 del 21 giugno 2013 convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98 e successive modifiche per l'acquisto di nuovi macchinari, impianti ed attrezzature da parte delle PMI.

 

Il contributo sugli investimenti ordinari è concesso nella misura del 2,75% annuo, secondo le modalità fissate nella normativa vigente.

Al fine di favorire la transizione del sistema produttivo alla manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale, la legge di bilancio 2017 ha ammesso ai finanziamenti e ai contributi statali anche gli investimenti realizzati dalle PMI in tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Il contributo sugli investimenti in tecnologie digitali e tracciamento e pesatura rifiuti è concesso con una maggiorazione del 30 percento - quindi al 3,575% annuo - rispetto alla misura massima stabilita dalla disciplina per gli investimenti ordinari, fermo restando il rispetto delle intensità massime di aiuto previste dalla normativa europea applicabile in materia di aiuti di Stato.

A chi rivolgersi

Lucia Vergalli
Lucia Vergalli
Responsabile
Area Credito e Finanza d'Impresa
0522 409776 Scrivimi
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata
Michele Di Chiara
Michele Di Chiara
Referente
Area Credito e Finanza d'Impresa
0522.409752 Scrivimi
Per salvare questo contenuto devi accedere all'area riservata