Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
31
lug
2017
Premio Comer Industries "Una borsa per partire".
 
$titolo

Il 18 settembre sarà il suo primo giorno di lavoro. E per i successivi 6 mesi, nello stabilimento di via Fermi a Reggiolo (RE), si occuperà del progetto “Riorganizzazione asservimento linee di montaggio. Automazione supermarket di classe merceologica. Riorganizzazione rotte Milk Run”.

Quella che attende Gabriele Burani, al secondo anno del corso di laurea magistrale (biennale) in Ingegneria Gestionale dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, è una sfida importante. Sarà chiamato, infatti, ad applicare quello che ha appreso sia nel percorso universitario che nel ciclo di incontri e workshop sulla Lean Organization, che ha seguito tra aprile e luglio, nell’ambito de “La Borsa per Partire”; l’iniziativa organizzata da Comer Industries per gli studenti dell’Ateneo modenese-reggiano in collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria - DISMI.

Gabriele è stato il miglior allievo di questa edizione. In particolare, si è distinto per i brillanti risultati conseguiti nel test di verifica, per la partecipazione, le capacità comunicative e la passione dimostrati durante le tre giornate di workshop.

Nei giorni scorsi, l’amministratore delegato Matteo Storchi gli ha consegnato il premio che Comer Industries ha intitolato a Oscar Storchi e che rappresenta il ponte creato dall’azienda per dialogare con il mondo dell’università.

Gabriele Burani
Nato a Sassuolo (MO) e residente a RE, ha conseguito la laurea di primo livello (triennale) in Ingegneria Gestionale presso il Dipartimento di Scienze e Metodi dell'ingegneria - DISMI di Unimore nell'ottobre 2015 con una tesi dal titolo “La gestione della domanda intermittente: analisi sperimentale del metodo di Babai e Syntetos”. E' attualmente iscritto al secondo anno della laurea magistrale in Ingegneria Gestionale.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF