Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
31
lug
2017
Olmedo: la crescita continua.
 
$titolo

Olmedo sbarca in Toscana e lo fa con lo stile che ne ha contraddistinto la continua crescita degli ultimi anni. L’azienda di Ghiardo di Bibbiano, recentemente protagonista della storica acquisizione del Gruppo Aricar di Cavriago, ha portato a termine l’incorporazione della societàPegaso Design di Prato (FI), fondata nel 2002 dai soci Argentino e Borsacchi ed operante nell’ambito della produzione di ambulanze e veicoli per disabili.

L’operazione, coordinata dallo studio PPI & Partners nelle figure degli advisor Alberto Peroni e Serena Giannuzzi , garantirà un presidio produttivo per le ambulanze delle linee Safety, Life e QTX, in un area, la Toscana, considerata a livello nazionale strategica, poiché caratterizzato dalla presenza di oltre 700 misericordie dedite all’assistenza e all’emergenza.

Un progetto - conferma Luca Quintavalli, vicepresidente della società - che avvalora i piani di sviluppo volti al consolidamento capillare del gruppo e che mira all’introduzione dei nostri prodotti attraverso le eccellenze locali. Le nostre ambulanze offrono standard di qualità che certamente alzeranno da oggi le aspettative degli utilizzatori Toscani”.

Lo start up operativo dell’azienda è fissato per il 1 Settembre, con l’apertura d’ordinabilità dei mezzi di soccorso su base Ducato, Volkswagen e Renault; a seguire, entro fine 2017, il portafoglio si completerà con l’introduzione alla vendita degli oltre 30 allestimenti dedicati al trasporto disabili anche privato.

E’ per noi un’immensa soddisfazione - sottolinea Giovanni Tarabelloni, socio di Olmedo e responsabile della divisione ambulanze - aver chiuso positivamente quest’operazione e da oggi il focus sarà quello di assecondare al meglio le necessità di questo mercato con potenzialità altissime a livello nazionale”.

L’operazione, in numeri prospettici, garantirà a regime (entro 2022) un aumento del fatturato consolidato del gruppo di circa 5milioni di euro.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF