Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
false
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
29
ott
2018
Officine Pollastri di Correggio grande festa per i 40 anni
 
$titolo

Le Officine Pollastri hanno festeggiato nei giorni scorsi i 40 anni di attività con un evento organizzato presso la sede dell’azienda in via della Costituzione 31 a Correggio, a cui hanno preso parte dipendenti, clienti, fornitori e amici, oltre alle istituzioni locali, tra cui Fabio Storchi, Presidente di Unindustria Reggio Emilia, che ha consegnato agli imprenditori Giuliano e Massimo Pollastri una targa celebrativa.

A festeggiare la ricorrenza anche il sottosegretario della Lega Armando Siri e l’onorevole di Forza Italia Benedetta Fiorini.

L’azienda fattura 5 milioni di euro, opera in una sede di 8.500 metri quadrati in cui lavorano 35 dipendenti di diverse etnie.

La nostra impresa è nata nel 1978 come piccola realtà artigianale, ed è stata fondata da due fratelli a cui si sono aggiunti negli anni i membri delle rispettive famiglie – raccontano i titolari, che proseguono dicendo - Negli anni ottanta ci siamo trasferiti da Carpi (MO) a Correggio e abbiamo modificato il nome dell’azienda da F.lli Pollastri a Officine Pollastri, per dare meglio l’idea della fucina dove nascono opere di qualità, grazie al costante aggiornamentoe all’adozione di tecnologiaall’avanguardia rivolte alla forte automazione dei processi produttivi che ci permette di soddisfare le esigenze sia delle grandi industrie che delle piccole e medie imprese, gestendo le commesse in conto terzi a 360°. Operiamo dall’acquisto e stoccaggio della materia prima in fogli e profilati, con lavorazioni di taglio laser, piega, asportazione truciolo, saldatura, sabbiatura fino ai trattamenti superficiali che spaziano dalla verniciatura a polvere e cataforesi alla zincatura a freddo”.

Grazie agli ultimi investimenti, sostenuti dal programma Industria 4.0, sono stati acquistati innovativi impianti che hanno consentito una notevole riduzione dei consumi di energia e hanno potenziato stazioni robotizzate che hanno aumentato le performance aziendali.

 

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF