Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
30
nov
2017
Il polo digitale di via Giglioli Valle è una realtà.
 
$titolo

Dall’idea alla realtà. Dalla condivisione di un progetto innovativo per il nostro territorio, alla presentazione di uno spazio dove poter guardare al futuro. Da qui si fonda l’inaugurazione del nuovo Polo Digitale di via Giglioli Valle 10, alle porte del centro cittadino.
Mercoledì 29 novembre si è celebrato il battesimo ufficiale, con la presentazione di un servizio innovativo: la possibilità di poter usufruire di quattro sale riunioni all’avanguardia a disposizione di aziende e professionisti che le vorranno sfruttare.
A tirare le fila del progetto la holding FFH che controlla la maggioranza di Seven IT e partecipa in Matrix Media, Cyberland e Marte 5 (ultima operazione societaria con il primo passo verso un’azienda non emiliana). Quattro aziende che sono parte integrante del nuovo Polo Digitale, in compagnia di Dallmaier Italia (azienda specializzata negli impianti di video sorveglianza) e che hanno scelto una strada nuova per i rispettivi business.

L’inaugurazione del Polo Digitale - commenta Nicola Boni, amministratore delegato della holding FFH - rappresenta per noi un momento di svolta. Abbiamo riunito in un unico luogo quattro aziende che manterranno le rispettive caratteristiche ma condividono vision e servizi. Amministrazione, commerciale, risorse umane sono già trasversali, così come la reception che avrà anche il compito di organizzare il servizio affitto sale riunioni”.
E’ proprio quest’ultimo servizio quello più rivoluzionario e innovativo.

Abbiamo scelto - continua Boni - di investire nel concetto di condivisione. Abbiamo realizzato quattro sale riunioni che, oltre a essere sfruttate da noi, saranno anche a disposizione di aziende e professionisti che vorranno impiegarle per i rispettivi progetti. L’idea nasce dalla volontà di creare un luogo all’interno del quale si possano condividere momenti importanti della vita delle imprese”.
Il 2017 per le aziende del Polo Digitale è stato un anno fondamentale.

Chiuderemo - conclude Nicola - con un fatturato consolidato di 3milioni e mezzo di euro. Abbiamo raggiunto uno dei primi traguardi che ci eravamo prefissati. Abbiamo creato un team di oltre 40 professionisti e abbiamo deciso di continuare a dare linfa alla nostra vision di business. Una linea che prevede un approccio diverso nei confronti del cliente. Il nostro focus non è quello di vendere a ogni costo, ma affiancarci alle aziende per accompagnarle nei loro progetti di crescita. Per raggiungere questi traguardi abbiamo anche puntato sul benessere dei nostri dipendenti, creando un luogo piacevole all’interno del quale vivere il posto di lavoro diventa sempre più piacevole e stimolante”.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF