Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
12
lug
2018
Emak lancia i nuovi decespugliatori leggeri.
 
$titolo

Con l’inizio dell’estate arrivano due novità in casa Emak: i nuovi decespugliatori leggeri Efco DS 2410 S e Oleo-Mac BC 241 S.
Ideali per svolgere interventi di rifinitura e pulizia dei bordi, i due modelli sono perfetti sia per la manutenzione di giardini privati, sia per la cura di aree verdi molto ampie, grazie al giusto mix di elevate performance, compattezza e maneggevolezza.
Si caratterizzano per il motore rivisitato nelle prestazioni, con erogazione di coppia e potenza costante anche ai regimi più bassi, per assicurare una migliore capacità di lavoro.
Le due macchine sono dotate della testina Speed&Go, l’innovativo sistema di carica facilitata che consente la sostituzione del filo in 10 secondi e solo 3 gesti. La ricarica avviene tramite dischetto di filo già avvolto e pronto all’uso: apri la testina, inserisci il disco di filo e chiudi la testina per riprendere il lavoro, senza il supporto di attrezzi. Il corpo in copolimero rinforzato con fibra di vetro garantisce la massima resistenza agli impatti e all’usura anche negli usi più impegnativi e il taglio è sempre perfetto grazie all’innovativa sezione e all’alta qualità del materiale del filo di nylon.
Grazie al peso ridotto, all’ottimo bilanciamento e all’impugnatura ergonomica, che contiene le vibrazioni prodotte dal motore, i decespugliatori Efco DS 2410 S e Oleo-Mac BC 241 S consentono di affrontare il lavoro con minor fatica e di ottenere risultati professionali, sia in giardini privati, sia in parchi e aree pubbliche.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF