Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
07
nov
2018
Benassi premiata alla 14^ edizione di H20- Mostra Internazionale dell’Acqua.
 
$titolo

L’azienda Benassi è stata premiata alla 14^ edizione di H20- Mostra Internazionale dell’Acqua, per essere stata la prima azienda a livello mondiale ad aver portato a termine con successo la riabilitazione senza scavo di condotta grazie all’utilizzo dell’innovativa tecnologia C.I.P.P. a raggi ultravioletti.
Per l’intervento è stata utilizzata una speciale guaina termo indurente formata da un tessuto multistrato in fibra di vetro e impregnato di resina foto attivabile creata appositamente per la riabilitazione strutturale di condotte a gas, brevettata a maggio 2018 a seguito di una prolungata campagna sperimentale effettuata in Inghilterra.
La prima installazione al mondo è stata portata a termine con successo dall’azienda Benassi nella città di Genova. L’operazione ha previsto l’inserimento della guaina all’interno della condotta da risanare e, una volta posizionato all’interno della stessa, è stata adagiata alle pareti mediante un sistema computerizzato di controllo delle pressioni interne ed infine portato allo stato finale mediante polimerizzazione della resina con raggi Ultra Violetti.
L’azienda Benassi è da oltre 40 anni attiva nel territorio reggiano nel settore delle infrastrutture; dal 2012 ha ampliato il proprio business divenendo fornitore leader di applicazioni e tecnologie per la riabilitazione di condotte senza scavo. Si tratta di un’innovativa tecnica grazie alla quale è possibile porre rimedio ai problemi ambientali di funzionamento delle condotte idriche, delle acque reflue, petrolio e gas che permettono di evitare la spesa eccessiva e gli estremi disagi che possono derivare dal tradizionale “scavare e sostituire”.

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF