Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Notizie dalle imprese

 
A A A
 
tower-model:MA1-41
CONTROLLI
false
true
true
true
true
true
true
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Notizie dalle imprese
15
feb
2021
Ask Industries ha ricevuto il prestigioso premio “China Awards” 2020 nella categoria creatori di valore
 
$titolo

ASK Industries, azienda leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi audio innovativi e di sistemi antenna, ha ricevuto il prestigioso premio “China Awards” 2020 nella categoria Creatori di Valore, come fornitore di tecnologie in ambito automotive.
Il premio, organizzato dalla Fondazione Italia Cina (www.fondazioneitaliacina.it) e da Class Editori (www.classeditori.it), è stato conferito - tramite una cerimonia di premiazione trasmessa sul canale TV Class CNBC - a 14 prestigiose realtà Italiane e Cinesi che si sono distinte per le loro attività.
La presenza in Cina del Gruppo ASK risale infatti ad oltre 15 anni fa.
Nell’Headquarter di Ningbo – constituito nel 2006 – sono presenti linee produttive automatiche e manuali volte alla fabbricazione sia dei prodotti della linea Transmission (antenne e cavi) sia della Linea Acoustics (altoparlanti di varie dimensioni). Non si tratta tuttavia solamente di un sito produttivo: in questa sede si concentrano anche attività di Business Development per il mercato dei costruttori auto cinesi – in forte espansione per il Gruppo – nonchè attività legate allo sviluppo prodotti a supporto dei clienti locali ma sempre in stretto contatto con la Ricerca e Sviluppo centrale.
Tra le attività in Cina, si annovera anche la costituzione nel 2010 di una Joint Venture con un partner cinese a Changchun, mentre ulteriori iniziative di espansione sono in corso di esecuzione in altre aree.
Alberto Bianchi, CEO di ASK Industries, afferma: “Il premio è un riconoscimento per l’impegno profuso nel corso degli anni da tutto il Team. Non puoi acquisire un ruolo rilevante in Cina nel settore dell’automotive senza essere presente localmente. Fin dall’inizio, abbiamo trattato con il governo locale per capire quale valore avremmo potuto apportare al territorio e quale, a nostra volta, ricavarne. Il grosso sviluppo avuto nel corso degli ultimi anni in Cina - a cui sono seguiti lunsinghieri risultati economici - ci ha permesso di continuare ad investire in altre Locations strategiche per il nostro gruppo. Tra queste, si annovera quella di Reggio Emilia all’interno del polo scientifico-tecnologico del Parco Innovazione, dove abbiamo concertato le attività di Ricerca e Sviluppo di tutto il gruppo.
E’ opportuno inoltre sottolineare che l’headquarter di Ningbo ha un forte orientamento al mercato cinese. Avendo saputo adattare la propria proposta di valore al mercato locale, annovera tra i suoi clienti la maggior parte delle case auto indipendenti cinesi (e.g. FAW, Geely Group, BYD, ecc.) e joint ventures con costruttori europei”.

Il Gruppo ASK nasce nel 1965 a Reggio Emilia e da qui si espande internazionalmente in Brasile, Tunisia, Germania, Cina e Stati Uniti fino a diventare nel 2015 parte della multinazionale giapponese JVCKENWOOD Corporation. ASK progetta, produce e commercializza sistemi audio innovativi e sistemi antenna per la connettività in campo automotive. Il mercato in cui opera è quello dell’OEM -Original Equipment Manufacturer- ed ha come suoi clienti i principali car makers mondiali.
Il gruppo conta oltre 3.000 dipendenti nel mondo ed ha raggiunto negli ultimi anni importanti livelli di fatturato, con ambiziose prospettive di crescita per gli anni futuri.

 
ALLEGATI
DOWNLOAD VERSIONE .PDF