Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Comunicati stampa

 
A A A
 
tower-model:MA1-56
CONTROLLI
true
false
true
false
true
false
false
true
PID = ${pid}
hashIndex = ${hashIndex}
newSeed = ${newSeed}
seed = bflWNfmmJHkARTNh9yVAzfS02Nb9jXmPKYd8i0SyEc0ODQDmQHbF449yes9QMj5BILisd1FEAP42W12pSf17wyLdGjr0GMTyK2sFQ9FhnS9tSVkeCBcviXRjsm9ZPqz7zRdsvCqpyCq5Wp9E72z8Wm7Cbk4FlSxdISzfMp0Tpmrs3lUnyLYNPO8Pcm2SGHJk0RNe8fby
can-view = false
Comunicati stampa
09
lug
2019
Incontro Unindustria “Fare Rete per competere all’estero: gli imprenditori si raccontano”.
 
$titolo

Si terrà giovedì 11 luglio alle ore 11 presso la sede di Unindustria Reggio Emilia (via Toschi 30/a – RE) l’incontro dal titolo “Fare Rete per competere sui mercati esteri: gli imprenditori si raccontano”.
I lavori saranno aperti da Daniela Fantozzi, Vicepresidente Unindustria alla Piccola Impresa, membro della Rete I.D.E.A.
Seguiranno gli interventi di Mariacristina Gherpelli, Presidente del Clust-ER Meccatronica e Motoristica, membro della Rete Operatech sul tema “Collaborare per competere all’estero: missioni, reti e cluster” e di Annalisa Corghi, Presidente della Rete Precisionet.
Chiuderà i lavori presentando le proposte per competere insieme Fausto Mazzali, Vicepresidente Unindustria all’Internazionalizzazione, membro della Rete Smart Group, che ha anticipato: “Per le PMI l’integrazione nei mercati globali comporta un profondo ripensamento con ostacoli dimensionali e culturali che talvolta ne frenano l’internazionalizzazione. Le maggiori difficoltà che le aziende incontrano sono riconducibili alle dimensioni d’impresa: scarse risorse finanziarie da investire nei processi di internazionalizzazione e limiti nelle risorse manageriali da coinvolgere. Anche le differenze culturali tra l’Italia e i paesi verso cui si spingono le aziende, giocano spesso a sfavore, ed è uno spread che aumenta in funzione delle direttrici geografiche dell’espansione multinazionale. Per colmare questo gap risulta necessario introdurre azioni per favorire l’aggregazione delle PMI in cluster, reti o collettive capaci di promuovere progetti congiunti di business, ricerca, innovazione e sviluppo in un’ottica di crescita, senza perdere la flessibilità tipica delle piccole e medie imprese del territorio. Imprenditori alla guida di PMI locali si confronteranno con i colleghi, raccontando la loro esperienza di network strategico sui mercati internazionali e condividendone gli aspetti sia positivi che negativi”.
La partecipazione è gratuita, si richiede conferma per motivi organizzativi alla mail: elisabetta.salardi@unindustriareggioemilia.it

 
DOWNLOAD VERSIONE .PDF
PER INFORMAZIONI
Area
Internazionalizzazione
Referenti

TEL +39 0522 409775
FAX +39 0522 409795